Come pulire una mini piscina

Sedute-ergonomiche

Come pulire una mini piscina

Quando si parla di minipiscine bisogna tenere in considerazione anche la pulizia. Infatti, ancor di più in questi mesi che ci vedono alle prese con il Coronavirus, è importante mantenere la pulizia non solo del fondo di una mini piscina, ma anche dell’acqua.

Pulizia piscine e Covid-19

In una nota del 16 aprile 2020, l’Istituto superiore della Sanità afferma che “non ci sono prove che COVID-19 possa essere diffuso all’uomo attraverso l’uso di piscine, vasche idromassaggio. Il corretto funzionamento, la manutenzione e una adeguata disinfezione (ad esempio con cloro e bromo) di piscine e vasche idromassaggio assicurano l’inattivazione del virus che causa COVID-19.”

A dare ancora più valore alle parole dell’Istituto superiore della Sanità ci sono le tecnologie delle mini piscine Hydropool. I getti delle nostre mini piscine idromassaggio, oltre che pensati per darti il massimo relax sono progettati per garantire la pulizia dell’acqua. I sistemi più evoluti di filtrazione riescono a eseguire la pulizia del 100% dell’acqua in soli 15 minuti, ossia 8 volte in 2 ore.

Bromo, nelle mini piscine è l’alleato per la pulizia

Un’altra accortezza che ti permette di godere dei tuoi bagni in una mini piscina sempre pulita è il disinfettante. Per i prodotti Hydropool è consigliamo il bromo, perché meno irritante per occhi e mucose rispetto al cloro ma ugualmente efficace quando si tratta di sanificazione dell’acqua. È sufficiente controllare il livello del PH della mini piscina un paio volte la settimana e regolare di conseguenza la quantità di disinfettante nell’acqua.
In altre parole ti bastano 10 minuti la settimana per poterti immergere nella tua mini piscina con ancor più serenità.

Altri consigli sulla pulizia delle mini piscine

Quando torni a casa non vedi l’ora di fare il bagno nella tua mini piscina, che ha l’acqua alla temperatura giusta e accoglienti getti idromassaggio che sciolgono le tensioni della giornata?
Prima di entrare sciacquati sotto la doccia. Ricorda di pulire anche tutte le zone di contatto che sono fuori dall’acqua della minipiscina, come la parte superiore della scocca e i gradini, passando un panno in microfibra e una soluzione di acqua e bromo o cloro. Abbi cura di sanificare anche le zone di contatto circostanti la minipiscina. Usa detergenti specifici per pulire le parti in plastica e le aree intorno alla mini piscina.

Ora che sai esattamente cosa è necessario per pulire la tua mini piscina non ti resta che godertela appieno. Scopri tutti i modelli sul nostro sito.